Salta la riforma dello sport nella parte relativa alla governance, ma Spadafora si difende. Adesso quali sviluppi?

Di Francesco Paolo Traisci. Cinque nodi su sei della riforma sono stati affrontati e risolti dai decreti annunciati, ma manca quello su cui c’è stata sempre battaglia: la governance dello sport, divisa fra CONI e strutture governative. Come si procederà per risolvere il conflitto?

Cinque nodi su sei della riforma sono stati affrontati e risolti dai decreti annunciati, ma manca quello su cui c’è stata sempre battaglia: la governance dello sport, divisa fra CONI e strutture governative. Come si procederà per risolvere il conflitto?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy