Pasticcio Hakimi, l’Inter medita di fare causa alla UEFA: si tratta di danno patrimoniale e sportivo?

Di Francesco Paolo Traisci. È caos tamponi. E l’Inter si è infuriata: i tamponi fatti dalla UEFA prima della gara contro il Borussia Mönchengladbach l’hanno privata di uno dei suoi acquisti di agosto più importanti, l’esterno marocchino Hakimi. Ma poi le controprove del club hanno provato la sua negatività. E ora chi ha ragione?

È caos tamponi. E l’Inter si è infuriata: i tamponi fatti dalla UEFA prima della gara contro il Borussia Mönchengladbach l’hanno privata di uno dei suoi acquisti di agosto più importanti, l’esterno marocchino Hakimi. Ma poi le controprove del club hanno provato la sua negatività. E ora chi ha ragione?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy