senza categoria

Zaccheroni, sognare non è vietato: nei tornei continentali, la storia aiuta i padroni di casa…

Redazione Il Posticipo

Non era l’Uruguay competitivo come quello attuale, ma la “Celeste”, nel torneo continentale, è quella che ha vinto più titoli, sebbene sia spèessi partita da outsider. E succede anche nel 1995 quando a Montevideo arriva il Brasile Campione del Mondo in carica, che però si arrende ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari.

Potresti esserti perso