Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Van der Vaart contro Courtois: “Quante stupidaggini, giochi solo a calcio e ti pagano tantissimo per farlo…”

PORTO, PORTUGAL - JUNE 15:    Fussball: Euro 2004 in Portugal, Vorrunde / Gruppe D / Spiel 8, Porto; Deutschland - Niederlande ( GER - NED ); Rafael VAN DER VAART / NED 15.06.04.  (Photo by Sandra Behne/Bongarts/Getty Images)

Courtois al termine della finale per il terzo e quarto posto della Nations League si è lanciato all'attacco della UEFA, rea di contribuire a calendari troppo fitti senza preoccuparsi dei calciatori. Ma al belga arriva una risposta contundente...

Redazione Il Posticipo

Il caos della pandemia e lo stop ai campionati per tre mesi nel 2020 ha solamente esacerbato una situazione che alcuni addetti ai lavori sottolineano da un po': forse si gioca troppo. L'ultimo a esplodere in ordine di tempo è stato Courtois, che al termine della finale per il terzo e quarto posto della Nations League si è lanciato all'attacco della UEFA. E non solo perchè a suo dire la finalina con l'Italia era solamente una partita fatta per motivi televisivi, ma senza un senso sportivo vero e proprio. Il portiere del Belgio se l'è presa con la federazione europea anche per la nascita della Conference e per la presenza della Nations League nel 2022, quando a novembre ci sarà anche il Mondiale.

VAN DER VAART - Insomma, l'estremo difensore del Real Madrid è stato un fiume in piena e molti sono stati d'accordo con il suo discorso, soprattutto sulla parte in cui il belga sottolinea che, continuando così, i calciatori avranno sempre meno riposo e saranno più propensi agli infortuni. Allo stesso modo, però, arriva anche qualche voce fuori dal coro. Neanche a dirlo, quella di Rafa van der Vaart. L'olandese, uno dei talenti tutto genio e sregolatezza dei primi anni Duemila, ha detto la sua parlando a NOS dopo l'attacco di Courtois. E l'ex calciatore di Ajax, Tottenham, Amburgo e Real Madrid non ha certo avuto buone parole per il portiere della nazionale di Martinez...

CALENDARIO - "Credo che sia una stupidaggine. Hai sei mesi di vacanze, nella vita giochi solo a calcio e un club ti paga tantissimo per farlo. Certo, il calendario delle partite è molto fitto, ma ci siamo passati tutti". Anche il suo ex compagno Pierre van Hooijdonk, che però durante la trasmissione in cui parlava Van der Vaart ha cercato di far vedere all'ex fantasista che in effetti il calendario della loro generazione era molto meno compresso di quello attuale. Ma questo non è certo bastato all'ex Ajax, che invece di rettificare quello che ha detto o almeno di rivedere le sue dichiarazioni, non ha fatto altro che spingere ulteriormente sull'acceleratore: "Le competizioni sono la parte più divertente del calcio, sono solo dei piagnoni". Conoscendo Courtois, potrebbe solo essere l'inizio di una querelle...