senza categoria

Valverde su Messi: “Meglio che non si sappia la verità su cosa sia accaduto…”

BARCELONA, SPAIN - AUGUST 13:  Head coach Zinedine Zidane (L) of Real Madrid CF smiles next to Head coach Ernesto Valverde of FC Barcelona during the Supercopa de Espana Supercopa Final 1st Leg match between FC Barcelona and Real Madrid at Camp Nou on August 13, 2017 in Barcelona, Spain.  (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Allenare il Barcellona non deve essere facile. Dopo Setién, ha parlato anche Valverde.

Redazione Il Posticipo

Allenare il Barcellona deve essere parecchio stressante. Setién ha perso la voglia di allenare. Valverde, che lo ha preceduto, l'ha appena ritrovata ed è tornato, dopo diversi anni, a parlare di calcio. Lo ha fatto nel programma "El Día de Mañana". Una lunga intervista in cui ha parlato di tutto. Ovviamente anche di Messi e della sua esperienza da allenatore dell'argentino.

CALCIO - Il rapporto con il calcio sembra essere profondamente cambiato. Valverde è stato sollevato dall'incarico di allenare il Barcellona a gennaio 2020 dopo l'eliminazione contro l'Atletico in Supercoppa spagnola. Da allora Valverde non si era esposto spesso: "Quando il Barcellona mi ha contattato, non ci ho pensato più di un attimo. Ho ritenuto che la possibilità di allenarlo era una possibilità irripetibile e una esperienza da vivere intensamente. Conservo ancora un ottimo ricordo di quanto è accaduto. Poi sono stato esonerato. Cose che succedono".

BARCELONA, SPAIN - AUGUST 13:  Head coach Zinedine Zidane (L) of Real Madrid CF smiles next to Head coach Ernesto Valverde of FC Barcelona during the Supercopa de Espana Supercopa Final 1st Leg match between FC Barcelona and Real Madrid at Camp Nou on August 13, 2017 in Barcelona, Spain.  (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

MESSI - Sembra che alla base dell'addio ci sia stato un rapporto complicato con Messi e poi con gli altri senatori dello spogliatoio. Non se ne è mai parlato. Valverde non smentisce, né conferma. "Queste cose non si possono dire, meglio che facciano parte e continuino a essere avvolte nel silenzio e nel mistero dello spogliatoio. Sono assolutamente convinto che la sia la scelta più giusta. Credo che sia meglio non far sapere alla gente come sono andare le cose. A volte è meglio non conoscere  la verità. Preferisco che ognuno continui a pensare di poter sapere tutto di come sia andata".

ALLENARE - A differenza di Setién Valverde ha ancora voglia di allenare. "Queste esperienze insegnano molto. Se arriva una offerta che mi interessa e ritengo meritevole di considerazione, la valuterò. In ogni caso le annate migliori, tutto sommato, le ho vissute all'Athletic Bilbao. Sono stato più felice in tutto e per tutto, anche se vi sono stati drei momenti che non erano fra i migliori. A livello di feeling, di squadra, di senso di appartenenza e identificazione è difficile trovare qualcosa di simile. Tutti tifano per la squadra e danno sempre sostegno".