Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

United, Fernandes da sballo: “La squadra è più forte e parte da un’ottima base”

(Photo by Peter Powell/Pool via Getty Images)

In Premier si rivede il vero Fernandes. Tripletta al Leeds e ottime indicazioni per il futuro.

Redazione Il Posticipo

Buona la prima per lo United che travolge il Leeds. Bielsa, fortunatamente, gioca all'Old Trafford solo una volta l'anno. Undici gol subiti in due stagioni. Dopo il 6-2 dello scorso anno, la squadra del Loco ne prende cinque. Soslkjaer trascinato dai suoi fenomeni. Tripletta di Bruno Fernandes e quattro assist per Pogba. 5-1 che non ammette repliche e candida i Red Devils al ruolo di protagonisti della stagione, a patto di trovare quella continuità di rendimento che ha caratterizzato il recente passato.

RITORNO - Un ritorno in grande stile, quello del portoghese, dopo un Europeo da archiviare. In Premier si è rivisto il Fernandes che tutti conoscono. Il ragazzo ha parlato alla BBC: "Mi mancavano moltissimi i tifosi, sono molto felice del risultato, la presenza del pubblico ci ha esaltato. Oggi la squadra ha messo in campo tantissima qualità. E quella di Paul non si discute. Sappiamo tutti di cosa sia capace in campo e oggi lo ha dimostrato. Per noi è un giocatore molto importante e questo rendimento non mi sorprende".

 MANCHESTER, ENGLAND - JANUARY 01: Bruno Fernandes of Manchester United scores their team's second goal from the penalty spot during the Premier League match between Manchester United and Aston Villa at Old Trafford on January 01, 2021 in Manchester, England. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Carl Recine - Pool/Getty Images)

TRIPLETTA - Fernandes si è portato a casa il pallone. Sogna, a fine stagione di ricevere anche un trofeo. "Il mio obiettivo a inizio di ogni stagione è quello di migliorare l'ultima. Ho iniziato con tre gol, ma il percorso che ci aspetta è ancora molto lunga. Siamo ben consapevoli che dopo gli innesti di mercato la qualità media della squadra si è alzata ulteriormente, partendo da una base che era già ottima. Del resto nella scorsa stagione abbiamo già dimostrato il nostro valore. Non abbiamo ancora vinto un trofeo, ma la squadra è in continua e costante crescita. E il nostro obiettivo è di continuare a migliorare partita dopo partita. Crediamo, come gruppo, che sia la scelta decisiva per tornare a vincere il prima possibile".