Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

De Gea torna a parare un rigore, l’ultima volta Obama era presidente degli USA e Hodgson CT inglese…

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

La rivincita di De Gea, eroe di giornata con il West Ham.

Redazione Il Posticipo

La rivincita di De Gea, eroe di giornata con il West Ham. Lo United ha faticato ad assorbire la delusione di aver perso l'Europa League, anche e soprattutto per il modo con cui è maturata la sconfitta. Lo spagnolo era stato a lungo nel mirino dei tifosi dei Red Devils: sul tavolo degli imputato con due accuse. Non essere riuscito a parare neanche uno dei dieci calci di rigore, con l'aggravante di aver sbagliato il suo. Per la serie: non è riuscito a spostare gli equilibri né con le mani né con i piedi.

SAVE THE DATE -  In Inghilterra il particolare non era passato certo inosservato. A tal punto che qualche tempo fa, il Sun ha titola un impietoso "save the date". Era il 23 aprile 2016, quando lo spagnolo ha parato il suo ultimo rigore. Da allora, è stato sempre battuto. Quanto basta al tabloid per stilare il più classico dei... come eravamo quando il portiere dello United ha parato l'ultimo rigore. A Lukaku, in occasione della semifinale di FA Cup contro l'Everton, sono passati cinque anni. E una serie di ricordi. Obama era ancora presidente degli USA. L'Inghilterra faceva ancora parte della UE e neanche si era votato per il sondaggio. Angelina Jolie e Brad Pitt formavano ancora una coppia felice. E Roy Hodgson era ancora commissario tecnico dell'Inghilterra.

RIVINCITA - Il calcio, però, a tutte le latitudini regala sempre una seconda occasione. E quella di De Gea, è passata negli ultimi secondi dei minuti di recupero nella sfida fra United e West Ham. Red Devils in vantaggio per 2-1 rete del solito Ronaldo e di Lingard. Sul dischetto, subentrato proprio per  calciare dagli undici metri, va Noble, specialista. Un cecchino contro un... bersaglio mobile. De Gea però coglie, o meglio, respinge il pallone del riscatto. Vola sulla sua sinistra e arriva sul pallone. Dopo cinque anni, ha di nuovo parato un rigore. E se lo United è ancora primo in classifica, è proprio grazie al tanto vituperato portiere spagnolo che ha parlato alla BBC delle sue sensazioni. "Era l'ultimo minuto, ho solo pensato che avrei dovuto intercettare quel pallone per non perdere tre punti di enorme importanza per noi".