Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Tottenham, si complica per Romero: nella trattativa piomba il Barcellona e la Juventus…si mangia le mani!

BERGAMO, ITALY - DECEMBER 01:  Cristian Romero #17 of Atalanta BC celebrates his goal with his team-mate Diallo Amad Traore (L) during the UEFA Champions League Group D stage match between Atalanta BC and FC Midtjylland at Gewiss Stadium on December 1, 2020 in Bergamo, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Cristian Romero,attira un’offerta da 42 milioni di sterline dal Tottenham. Il Barcellona si infila e potrebbe addirittura offrire di più. L’Atalanta si frega le mani e la Juventus se le mangia.

Redazione Il Posticipo

Quando una squadra dapprima considerata ‘tra le tante’, una ‘provinciale’, infila diverse stagioni con risultati sorprendenti… non è più una sorpresa. In quei casi, la ‘piccola’ squadra entra di diritto nell’Olimpo del calcio nazionale. E se si parla dell’Atalanta che Dea lo era già da prima di ascendere sui primi gradini della Serie A, c’è ancor meno da sorprendersi. I risultati sono dovuti a una continuità tattica, alla fiducia a giocatori giovani e fino a quel momento sottovalutati da altre squadre. Uno di questi è Cristian Romero che dopo la vittoria con l'Argentina attira un’offerta da 42 milioni di sterline dal Tottenham. Il Barcellona si infila e potrebbe addirittura offrire di più.

IL TOTTENHAM - Il Tottenham è la prima squadra internazionale che abbia deciso di fare sul serio nella ricerca del difensore reduce dalla vittoria della Copa America. Il motivo è semplice: Toby Alderweireld ha lasciato il club che ora si trova obbligato a rinforzare la difesa trovando un giocatore ottimo come Romero da affiancare a Davinson Sanchez. Secondo il DailyMail, il club inglese sarebbe pronto a sborsare la bellezza di 42 milioni di sterline per il 23enne, circa 50 milioni ma a quanto pare l’Atalanta ne starebbe chiedendo circa 60. Ovviamente, si tratta di un giocatore giovane, reduce da una stagione al limite del mostruoso: impossibile che avesse attirato solo lo sguardo del Tottenham.

 AMSTERDAM, NETHERLANDS - DECEMBER 09: Andre Onana of Ajax makes a save from a header from Cristian Romero of Atalanta B.C. during the UEFA Champions League Group D stage match between Ajax Amsterdam and Atalanta BC at Johan Cruijff Arena on December 09, 2020 in Amsterdam, Netherlands. Sporting stadiums around Natherlands remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

IL BARCELLONA - Ovvio che no, infatti. Sarà che si vuole cercare di convincere un altro argentino a restare, sarà che si vuole sostituire un difensore di una certa età come Piqué, sarà che il giocatore è davvero forte. Sia quel che sia ma, secondo il Daily Mail, anche il Barcellona avrebbe messo gli occhi sul centrale argentino. Anche perché la difesa blaugrana va completamente ristrutturata molto probabilmente. Lenglet non convince, Umtiti è appena rientrato da un lungo infortunio e di Piqué si è già parlato. E non solo: i blaugrana sarebbero sul punto di presentare un’offerta formale entro un paio di giorni. E ovviamente la Juventus si mangia le mani: il ragazzo è stato ceduto in prestito biennale con diritto di riscatto fissato a meno di venti milioni di euro. Ovviamente, l’Atalanta lo riscatterà, che sia per tenerselo o per incassare grazie a lui una cifra con la quale, come da tradizione, prendere altri giocatori da presentare al mondo del calcio. Come una sorta di progetto-Ajax ma… più discreto e silenzioso.