senza categoria

Spagna: 2010 una magnifica eccezione

La Russia vince contro la Spagna ai rigori e la Spagna conferma il brutto rapporto che la Roja ha con la coppa del mondo.

Mattia Deidda

La Russia esulta. I padroni di casa eliminano la Spagna ai rigori, accedendo ai quarti di finale della coppa del mondo. Un risultato straordinario, che toglie dal torneo una delle principali candidate al titolo. Gli spagnoli giocano una partita lenta, priva di idee e personalità, senza mai riuscire ad impensierire seriamente la retroguardia russa, che ha concesso agli ospiti un possesso palla totalmente sterile. Un errore enorme esonerare Lopetegui a poche ore dall'inizio del mondiale. Lo avrà capito adesso la Federazione spagnola, che dopo un girone di qualificazione perfetto, con un gioco travolgente, si ritrova fuori dalla competizione con una sola vittoria e tre pareggi. L'ennesima occasione sprecata di una Nazionale che ha sempre avuto le carte in regola per poter arrivare fino in fondo, salvo poi deludere le attese ed essere eliminati. Al di là del 2010, in un mondiale la Spagna non ha mai superato i quarti di finale. 

Potresti esserti perso