senza categoria

Schmeichel: “Non ho studiato Salah, mi faccio guidare dall’intuito”

LEICESTER, ENGLAND - DECEMBER 28: Kasper Schmeichel of Leicester City celebrates victory following the Premier League match between Leicester City  and  Liverpool at The King Power Stadium on December 28, 2021 in Leicester, England. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Salah interrompe la serie di quindici rigori realizzati. Egiziano ipnotizzato dal dischetto da uno Schmeichel ai livelli... del padre.

Redazione Il Posticipo

Il Liverpool chiude il 2021 esattamente come l'aveva iniziato. I reds non trovano la via della rete lontano da Anfield dopo aver segnato per 28 trasferte consecutive, complice un Salah che torna... umano e interrompe la serie di quindici rigori realizzati. Egiziano ipnotizzato dal dischetto da Schmeichel. Una partita, la sua, ai livelli... del padre. Kasper ha espresso emozioni e sensazioni a caldo ai microfoni di amazon prime.

RIGORE - Una vittoria importantissima per le foxes ma senza quel rigore parato probabilmente la partita sarebbe cambiata. Schmeichel ammette candidamente di aver seguito solo l'istinto senza pensare ad alto. "Non ho studiato affatto come tira Salah. Mi sono lasciato guidare dall'intuito ho scelto di andare da quella parte. E poi sono stato fortunato. L'ultimo rigore che ero riuscito a respingere si è trasformato comunque in un gol degli avversari sulla ribattuta. A volte serve anche un pizzico di buona sorte. Ci è mancata contro il Manchester City, l'abbiamo avuta oggi contro il Liverpool. Questa vittoria, sebbene piacevole, dimostra come la chiave per cambiare il nostro campionato sia trovare la costanza di rendimento. Ancora non l'abbiamo trovata. Speriamo che questa vittoria possa rilanciarci anche per il proseguo della stagione".

 LONDON, ENGLAND - MAY 15: Khun Top, Chairman of Leicester City and Kasper Schmeichel of Leicester City celebrate with the Emirates FA Cup trophy following The Emirates FA Cup Final match between Chelsea and Leicester City at Wembley Stadium on May 15, 2021 in London, England. A limited number of around 21,000 fans, subject to a negative lateral flow test, will be allowed inside Wembley Stadium to watch this year's FA Cup Final as part of a pilot event to trial the return of large crowds to UK venues. (Photo by Kirsty Wigglesworth - Pool/Getty Images)

PROSPETTIVE -  La vittoria con il Liverpool alimenta la classifica e soprattutto l'autostima. "Questa vittoria è molto importante, anche perché riuscire a tirar fuori questa prestazione dopo aver giocato quel secondo tempo con il Manchester City è un motivo di orgoglio. Nonostante la stanchezza fisica e mentale siamo riusciti comunque a vincere". Con il 36% del possesso di palla. "Stiamo lavorando duramente per curare ogni aspetto del nostro gioco. Cerchiamo sempre il possesso palla, ma contro squadre come il Liverpool e il City ci si deve rassegnare all'idea di trascorrere diverso tempo senza riuscire a controllare il gioco. Ed in questi casi occorre affidarsi alle ripartenze".

.