Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Real, Perez chiude a Ramos: “Gli voglio bene, ma la situazione finanziaria è complicata…”

(Photo by Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)

La Superlega a Madrid lascerà strascichi più che altrove. Oltre al trambusto generato, restano da valutare gli... effetti collaterali anche sul mercato.

Redazione Il Posticipo

La Superlega a Madrid lascerà strascichi più che altrove. Oltre al trambusto generato, restano da valutare gli... effetti collaterali anche sul mercato. In primis, quello legato al rinnovo di Sergio Ramos, che, come riportato da AS,è sul punto di non ritorno.

FRATTURA - Il caos generato nelle scorse ore ha alzato un polverone, ma la nebbia si sta diradando. E nel rapporto fra El Gran Capitan e la Casa Blanca si intravede lo strappo. In queste ore le posizioni non si sono avvicinate e le dichiarazioni di Florentino Pérez confermano che l'accordo sia ben lontano. "Il Madrid ha bisogno di un cambiamento, ogni "X" volta ha bisogno di un cambiamento. Abbiamo vinto molto, ma molto è successo e dobbiamo cambiare per inseguire i nostri sogni". E quando è saltato fuori il nome di Ramos,  Florentino ha prima scherzato, poi si è fatto serissimo: "Se mi chiedete di Sergio, allora me ne vado. Scherzi a parte, lo amo moltissimo ma la nostra situazione finanziaria è molto complicata. Dobbiamo essere realistici. C'è ancora tempo per sistemare la situazione ma in questo momento è complicato".

 (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

ADDIO - Aria di addio dunque. "A Sergio voglio bene come se fosse mio figlio. Ho fatto tutto quello che potevo per lui, ma nessuno potrà convincermi a pagare o offrire qualcosa di più. La situazione è quella che è, lo sa anche lui. No ho detto che andrà via, vediamo come si chiude la stagione, poi valuteremo il da farsi". La trattativa si è arenata su cifre e durata. Ramos ha chiesto un biennale. Il Real gli ha proposto un taglio del 10% per alleviare le perdite. "Stiamo parlando con i giocatori, molti hanno accettato di abbassare il 10%. Anche chi come è andato via come Jovic e Odegaard, l'hanno tolto. Ci sono persone che si sono dimostrati molto  con il club ". E Ramos?: "L'anno scorso sì ... Quest'anno è in una situazione diversa rispetto all'anno scorso."