Newcastle, che gaffe: nel calendario 2020 c’è un ex che ha segnato contro i magpies a Capodanno

Newcastle, che gaffe: nel calendario 2020 c’è un ex che ha segnato contro i magpies a Capodanno

Il calendario ufficiale del Newcastle rimane ancorato allo scorso anno. Anche in maniera piuttosto goffa. Alcuni giocatori non fanno più parte della rosa dei magpies. E qualcuno ha anche segnato contro il Newcastle. Per giunta il giorno di capodanno….

di Redazione Il Posticipo

Anno nuovo, vita nuova. Il calendario ufficiale del Newcastle, però, rimane… ancorato al 2019. Anche in maniera piuttosto goffa. Il club, infatti, ha messo in vendita il calendario del 2020 tralasciando alcuni piccoli ma importantissimi particolari. Alcuni giocatori non fanno più parte della rosa dei magpies. E qualcuno ha anche segnato contro il Newcastle. Per giunta il giorno di capodanno…

SBALORDITI – Come riportato dal Telegraph, i magpies hanno messo in commercio il calendario ufficiale del 2020 contenente le immagini di alcuni giocatori passati ad alte squadre. In particolare, Perez, Rondon e Kenerdy. Gente che ha lasciato il club a giugno. Un errore che ha mandato su tutte le furie la tifoseria, indignata dalla scarsa qualità di un prodotto “griffato” con il marchio ufficiale del club.

COLMO – Al peggio, però, non c’è mai fine: ci si mette di mezzo anche il destino. Perez, giocatore ceduto e che campeggia nel mese di gennaio, è andato persino in gol con il suo Leicester proprio contro il Newcastle. Fra l’altro la partita si è giocata a capodanno. Kenedy, sebbene appaia con la maglia bianconera, è tornato al Chelsea già da qualche mesetto. La speranza è che anche il brasiliano non prenda esempio da Perez e ricordi al Newcastle di giocare per un altra squadra segnando un gol. Un rischio che perlomeno non si corre con Rondon, andato in Cina.

CILIEGINA – A completare il tutto, la “ciliegina” sulla torta: in una della foto del calendario si nota chiaramente un tifoso che inveisce contro i giocatori del Newcastle intenti a celebrare un gol. Tutto normale, se non fosse che nel capannello spicca anche il kit della passata stagione. Insomma, un vero pastrocchio che ha costretto la dirigenza a chiedere scusa per le immagini obsolete.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy