senza categoria

Lo strano “50” di Bale: i tifosi insorgono ma è un numero che comunque non avrà in Liga…

Lo strano “50” di Bale: i tifosi insorgono ma è un numero che comunque non avrà in Liga…

Real Madrid – Milan lascia in eredità buone indicazioni a Pioli. Il suo Milan ha retto l’impatto contro una potenziale avversaria in Champions. I rossoneri hanno tenuto il campo, dove ha rubato l’occhio Bale. Non tanto per le...

Redazione Il Posticipo

Real Madrid - Milan lascia in eredità buone indicazioni a Pioli. Il suo Milan ha retto l'impatto contro una potenziale avversaria in Champions. I rossoneri hanno tenuto il campo, dove ha rubato l'occhio Bale. Non tanto per le sue giocate (si è fatto anche parare il calcio di rigore) quanto per l'originale scelta del numero di maglia. Il calciatore gallese infatti è sceso in campo con il numero 50.

ASENSIO - Tutta colpa di... Asensio. Bale è sempre stato, storicamente, il numero 11 del Real Madrid ma durante la sua assenza, lo scorso anno, qualcosa è cambiato. Il numero è stato rilevato dallo spagnolo che non sembra aver alcuna voglia di rinunciarci. E dunque Bale ha dovuto trovare una alternativa. Ha scelto il 50, ma non potrà mantenerlo. In questo senso il regolamento della Liga è molto chiaro. Dunque non resta che cercare quelli... liberi. La scelta è piuttosto ristretta. Ci sarebbe il 16, che sarà, probabilmente per poco tempo, sulle spalle di Jovic. Ci sarebbe anche il "5" lasciato libero da Varane ma non si addice a un calciatore dalle spiccate qualità offensive come il gallese.

REAZIONI - Il particolare non è sfuggito ai tifosi che si sono scatenati sui social chiedendosi perché mai un giocatore che ha comunque contributo alla vittoria di quattro Champions (la Decima, fra l'altro, proprio con Ancelotti in panchina) debba essere trattato come l'ultimo arrivato.

Offensivo che Bale debba avere la 50 e Asensio la 11

"Gareth Bale gioca in amichevole con il Real Madrid con il #50 su questa schiena come se fosse un ragazzino che proviene dall'Accademia".

"Gareth Bale con 50 sulla schiena, voglio morire. Non so se mi fa orrore o sembra un genio in più del più grande sfigato del mondo del calcio"

RECIDIVO  - Fra l'altro anche a Londra Bale ha dovuto rinunciare alla sua "11" in quanto il numero è rimasto ben saldo sulle spalle di Erik Lamela. Nel North London il gallese ha optato per la numero "9". La sensazione è che non troverà terreno fertile, considerando che la "camiseta" in questione appartiene a Benzema. Ed è alquanto complicato che gliela ceda. Dunque non gli resta che aspettare l'addio di Jovic. Scenario decisamente più plausibile.