Lampard dà il via libera a Tomori: “Sceglieremo la soluzione migliore per tutti”

L’allenatore del Chelsea ha detto chiaramente che il centrale lascerà Londra.

di Redazione Il Posticipo

Lampard dà il foglio di via a Tomori. L’allenatore del Chelsea, in conferenza stampa, ha detto chiaramente che il centrale lascerà Londra. Le sue parole sono riprese da Football London.

PARTENZA – Il tecnico non lascia molto spazio alle interpretazioni. Il calciatore è a meno di un passo dal Milan. Anche perché al momento non ha un futuro a Londra. “Fikayo è un giocatore in via di sviluppo. In squadra abbiamo avuto quattro centrali e non possono giocare tutti in una partita. Adesso in quel ruolo ne abbiamo addirittura cinque, quindi la situazione è difficile per chi non gioca. Tomori fatica a trovare continuità ed è per questo che potrebbe andare in prestito. Si tratta di una soluzione utile per tutti. Sceglieremo la soluzione migliore, che o aiuterà a crescere e a proseguire quel percorso che lo ha portato a migliorare notevolmente in questi ultimi due anni insieme”. Quella soluzione può essere il Milan. “Non posso fornire dettagli, non è stato ancora confermato”.

HULL, ENGLAND – JANUARY 25: Fikayo Tomori of Chelsea acknowledges the fans following the FA Cup Fourth Round match between Hull City FC and Chelsea FC at KCOM Stadium on January 25, 2020 in Hull, England. (Photo by Clive Mason/Getty Images)

WERNER – Un altro ragazzo in difficoltà, contro ogni previsione, è Timo Werner. Per lui i cancelli del centro sportivo del Chelsea resteranno aperti. Lampard lo aspetta. ” Non voglio paragonarlo a nessuno. Fernando Torres ha vissuto momenti difficili e poi ha lasciato vincendo la Champions League. Dobbiamo creare l’ambiente migliore per ottenere il meglio da Timo. Da parte sua, sta lavorando duramente. Il ragazzo vive una situazione sperimentata da qualsiasi attaccante”.  L’unica soluzione è applicarsi e non abbattersi, trovando supporto anche all’interno dello spogliatoio.  Ha bisogno di non demoralizzarsi. E il mio lavoro è supportarlo e dargli positività e fiducia. Non si parla di un calciatore qualsiasi. Werner non ha segnato per caso il numero di gol che ha collezionato nelle ultime stagioni. Gioca e segna tantissimo perché ha un talento enorme. E sono certo che, per quanto difficile, il suo sia solo un periodo di breve durata. Sono assolutamente convinto che il ragazzo avrà un grandissimo futuro al Chelsea. E spero che anche chi gli è vicino lo pensi così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy