senza categoria

Esoneri top: come vanno le big quando licenziano l’allenatore in corsa?

Redazione Il Posticipo

Nella scorsa stagione, persino il conservatore Bayern Monaco approva la rivoluzione. Via Ancelotti, dentro Jupp Heynckes. Il ritorno del tedesco una garanzia per il Bayern Monaco, che ha ancora negli occhi il Triplete vinto con lui in panchina nel 2013. La storia non si ripete, ma la stagione è ricca di emozioni: vittoria della Bundesliga, finale della coppa Nazionale (persa) ed eliminazione in semifinale di Champions League contro il Real Madrid, in un match ricco di polemiche e rimpianti.

Potresti esserti perso