Courtois, un nuovo caso Real? La (presunta) fidanzata si sfoga sui social…

Courtois, un nuovo caso Real? La (presunta) fidanzata si sfoga sui social…

In casa Real, un portiere e i pettegolezzi: sembra una barzelletta ma è l’ennesimo caso che sta gonfiandosi in Spagna anche dopo le dichiarazioni della fidanzata, o presunta tale, di Courtois…

di Redazione Il Posticipo

Dietro un grande uomo c’è una grande donna. E dietro la pessima stagione di Courtois? Sempre una donna, secondo quanto pensano grande parte dell’ambiente madridista. Protagonista della vicenda, Alba Carrillo modella e giornalista spagnola, divenuta, “presunta” fidanzata del portiere belga del Real.

ACCUSE – Secondo quanto riportato da Marca, la ragazza ha esploso la propria rabbia attraverso i propri social Network. Alba non ha alcuna intenzione di passare da capro espiratorio della pessima stagione del numero uno dei blancos, che fra l’altro avrebbe anche negato la relazione fra i due. Quanto basta per far alzare i toni. Lo sfogo della ragazza è reperibile sul profilo instagram. Spera che Courtois possa chiarire il senso delle sue parole, riferito evidentemente alla loro relazione. E si augura che al Real Madrid abbiano il buonsenso di non additare come responsabile una donna come responsabile di una stagione che è nata male e sembra destinata a finire anche peggio. “Se il Real non riesce a tirare in porta non è colpa di una donna”, tanto per citare una delle frasi.

PAPARAZZO – La polemica nasce anche da un evidente nervosismo di Courtois, che nelle ultime ore ha avuto più di qualche problema con la “cronaca rosa”. Il belga, nella notte susseguente l’eliminazione dalla Champions, avrebbe avuto un diverbio anche piuttosto acceso con un fotoreporter, culminato con il lancio di un oggetto sulla vettura del fotografo che lo inseguiva. Il cronista non ha sporto denuncia ma l’episodio non è passato inosservato.

DIFFICOLTA’ – Del resto, quando la stagione prende una piega sbagliata, è facile deragliare su binari ben lontani da quanto accade in campo. Ancor più complicato a Madrid, dove si era persa l’abitudine a confrontarsi con il fallimento tecnico e sportivo. Fra l’altro l’avventura di Courtois è partita immediatamente in salita, complice il mai dimenticato passato con la maglia dei colchoneros. Alcune pessime prove hanno completato il quadro, divenuto ormai un puzzle di difficile composizione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy