Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Chi si rivede: Federico Bonazzoli, Salerno può essere la piazza giusta

SALERNO, ITALY - AUGUST 14: Federico Bonazzoli of US Salernitana celebrates after scoring the 2-0 goal during the Coppa Italia match between US Salernitana and Reggina Calcio at Stadio Arechi on August 14, 2021 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La Salernitana si presenta puntuale all'appuntamento con la vittoria in Coppa Italia e mette in mostra Federico Bonazzoli

Redazione Il Posticipo

La Salernitana si presenta puntuale all'appuntamento con la vittoria in Coppa Italia e mette in mostra Federico Bonazzoli, una delle tante promesse sinora non pienamente mantenute del nostro calcio. Classe 1997, giovane ma non più giovanissimo, era considerato un predestinato. 27 gol in 35 partite nella primavera nerazzurra. A tal punto che Mazzarri, concede al capocannoniere e Golden Boy del Torneo di Viareggio 2015, l'esordio con la squadra nerazzurra.

INESPRESSO - Il ragazzo è un prospetto interessante, ma all'Inter non trova minutaggio e spazio necessario per crescere. La Sampdoria, nell'estate del 2015, punta su di lui. I risultati non ripagano le aspettative. Appena sei presenze in altrettanti mesi. Quanto basta per farlo scendere di categoria. A Lanciano segna la sua prima rete da professionista, torna alla base e va a Brescia dove mette a segno 2 gol in 25 partite. Pochine. La Samp continua a farlo giocare in B. A Padova, nel 2018/2019, qualche segnale importante. 8 reti in 35 partite. La Sampdoria questa volta lo trattiene e ha ragione. Nel 2019/2020 stupisce tutti: 19 presenze, 6 reti e la sensazione che qualcosa sia davvero cambiato. Manca, però, il salto di qualità decisivo nel post lockdown. La Samp continua a credere in lui. Rinnovo sino al 2025 e poi nuovo viaggio verso Torino, dove mette a segno 2 gol in 20 partite.

SALERNO, ITALY - AUGUST 14: Federico Bonazzoli of US Salernitana celebrates after scoring the 2-0 goal during the Coppa Italia match between US Salernitana and Reggina Calcio at Stadio Arechi on August 14, 2021 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

SALERNO - Arriva a Salerno con grande voglia di riscatto. Castori crede nelle capacità del ragazzo, considerandolo perfetto per il ruolo di prima punta. Bonazzoli veste dunque il granata e il tecnico sembra averci visto giusto. All'esordio, il ragazzo ripaga la fiducia con una doppietta. La prima rete è una magia, doppio palleggio e rasoiata imprendibile per Micai. La seconda rete è da opportunista dell'area di rigore sfruttando un pallone da vero rapace d'area. Se sarà la volta buona per il definitivo rilancio, lo può dire il tempo. La sensazione è che una piazza calda e la fiducia a scatola chiusa possano essere fattori decisivi per la definitiva quanto attesa esplosione del ragazzo.