Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Brasile in finale, Neymar a tutto campo: “Arbitro irrispettoso, si vede da come ti guarda. E ora l’Argentina!”

Brasile in finale, Neymar a tutto campo: “Arbitro irrispettoso, si vede da come ti guarda. E ora l’Argentina!”

Il Brasile si qualifica per la finale della Copa America e O Ney vuole giocarla contro il suo amico Messi. Ma intanto non risparmia critiche all'arbitro della gara contro il Perù...

Redazione Il Posticipo

Quando la Copa America inizia, difficile non considerare Brasile e Argentina le due grandissime favorite e pronosticare una finale tra le due grandi potenze del pallone sudamericano. Poi però il calcio è strano e imprevedibile e ci si mettono il tabellone, le partite sbagliate e a volte anche gli arbitri e alla fine è difficile vedere la grande sfida nell'ultimo atto. Quella del 2021 non è però una Copa America come tutte le altre: si doveva giocare in Argentina e Colombia e alla fine si è disputata in Brasile, con un anno di ritardo sulla tabella di marcia. Dunque, ci sta una possibile sorpresa: quella di rivedere un Brasile-Argentina in finale dopo 14 anni. E Neymar...ci spera.

ARGENTINA - I verdeoro il loro l'hanno fatto eccome, battendo il Perù finalista dell'ultima edizione per 1-0 con gol di Paquetà. Per carità, nulla di trascendentale, ma missione compiuta senza infamia e senza lode. E, come riporta MundoDeportivo, adesso O Ney sogna di ritrovarsi davanti Messi. "Voglio giocare contro l'Argentina, perchè ho molti amici nell'Albiceleste, voglio affrontarli e voglio che vinca il Brasile". Ogni riferimento alla Pulce, ma anche ai compagni di squadra Paredes e Di Maria non è per nulla casuale. E poi Neymar sa che un'altra vittoria dei verdeoro dopo quella del 2019, ma stavolta contro i nemici di sempre, avrebbe tutto un altro sapore. Anche perchè lui, quell'edizione, se l'è anche persa per infortunio.

 (Photo by Buda Mendes/Getty Images)

ARBITRO - Ma Neymar non sarebbe Neymar se, persino nella vittoria, non ci fosse un pizzico di polemica. Che infatti arriva ed è nei confronti dell'arbitro della partita contro il Perù, il cileno Tobar. Il direttore di gara è riuscito a scontentare tutti, considerando che la Blanquirroja recrimina per un possibile rigore neanche rivisto al VAR. Ma ad attaccare direttamente è proprio il numero 10 del Brasile. "È un arbitro molto arrogante, lo si vede dal modo in cui ti guarda. È una mancanza di rispetto. Può prendere decisioni giuste o sbagliate, questo fa parte del gioco. Ma non è un arbitro che può dirigere una semifinale di Copa America". Insomma, una punta di veleno in una serata che per il Brasile è dolcissima...