Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Argentina, pellegrinaggio di tifosi per convincere Gallardo a restare al River: oltre 500km in macchina…

ARGENTINA - NOVEMBER 16:  FUSSBALL: Nationalmannschaft ARGENTINIEN 16.11.97, Marcelo GALLARDO - EINZELAKTION -  (Photo by Henri Szwarc/Bongarts/Getty Images)

Fra i nuovi papabili per la panchina del club culé c'è anche Marcelo Gallardo, ma alcuni tifosi non sono d'accordo...

Redazione Il Posticipo

Koeman è sempre più in bilico sulla panchina del Barcellona e il club sembra orientato comunque a concedergli qualche altra possibilità. Se non altro per... mancanza di sostituti nell'immediato e una certa difficoltà nel dover inserire un altro allenatore a libro paga. Meglio attendere, per tutti, l'evolversi della situazione.

GALLARDO - Tuttavia, si valutano delle possibili soluzioni. Come riportato oltre i Pirenei dal Mundo Deportivo, fra i nuovi papabili per la panchina del club culé c'è anche Marcelo Gallardo. Uno degli ultimi nomi associati al Barcellona, ma con quotazioni in grande crescita. In questo momento, però, in Argentina, l'argomento è quasi tabù. Il tecnico è ancora sotto contratto con il River sino a dicembre, sta preparando la sfida con il Boca e... ricevendo visite. Una in particolare:  quella di un gruppo di tifosi pronti a percorrere qualcosa come 570 chilometri pur di convincerlo a non lasciare il River.

PELLEGRINAGGIO - Gallardo non avrebbe preso in considerazione l'idea di lasciare il club ma non è detto che possa iniziare a ragionare sui pro e contro di un trasferimento in Catalogna dopo il Supeclassico. Nel frattempo ha preso atto, ove ce ne fosse ancora bisogno, dell'enorme stima dei tigosi nei suoi confronti.  Un gruppetto di aficionados sono partiti da Cordoba (570 chilometri dalla capitale argentina) con il preciso intento di convincerlo a rinnovare il contratto in scadenza a gennaio. E sembra anche che dopo un viaggio durato tutta la notte, la richiesta sia stata inoltrata.

FUTURO - Al netto degli encomiabili sforzi dei tifosi del River, il futuro di Gallardo resta comunque incerto. Non è una questione di risultati, ma di prospettive. Il rapporto fra il club e il tecnico si concluderà in concomitanza con la fine del mandato del presidente Rodolfo D'Onofrio, destinato comunque a non essere rieletto. A questa situazione di incertezza si aggiunge anche una situazione economica oggettivamente complicata. Il River vuole ovviamente proseguire il rapporto con un tecnico che ha portato in dote 12 titoli in sette anni, comprese due Coppe Libertadores, ma è anch vero che la possibilità di un addio possa essere messa in preventivo. A meno che il viaggio della speranza dei tifosi non si sia stato foriero di certezze.