il post

Il buono, il brutto e il cattivo del campionato

Stefano Impallomeni

CROTONE, ITALY - DECEMBER 12: Head coach of Spezia Vincenzo Italiano gestures during the Serie A match between FC Crotone and Spezia Calcio at Stadio Comunale Ezio Scida on December 12, 2020 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

"Belli a vedersi, ma ultimamente più brutti per i risultati che non convincono. Il rendimento di Benevento e Spezia è altalenante e pericoloso. La Serie B è una questione allargata. Pippo Inzaghi e Italiano fanno giocare bene le loro squadre, ma sembra non bastare. Sotto pressione. Pragmatismo

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

"CR7 nel bene e nel male. Davvero brutto il suo intervento su Cragno. Entrata killer del portoghese, scarpino in faccia al portiere del Cagliari e fallo da espulsione non ravvisato. Il Var non segnala, l'arbitro non vede benissimo. Mistero.  

 (Photo by Claudio Villa - Inter/FC Internazionale via Getty Images)

"Scivoloni, sviste, dimenticanze, valutazioni sbagliate e non analizzate fino in fondo. Un caos Var senza soluzione di continuità. Fonseca, Ranieri e Pioli lamentano alcune decisioni arbitrali discutibili. Il dubbio non viene messo in dubbio. Il Var non dirime e se segnala un potenziale rigore per fallo di Bakayoko su Theo Hernandez, come a San Siro, non risorge, perché Pasqua non è sereno come sembra nella valutazione del fatto. L'arbitro perde lucidità nel finale, inciampando in ogni dove, nel senso letterale del termine. Squilibrio

Potresti esserti perso