5 ris…POST…e al campionato

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la decima giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

RE CARLO

Ancelotti

Napoli, due pareggi diversi che però certificano una maturità importante. Più competitivo in Italia o la mano di Ancelotti lo rende…da Europa?

Presto per dirlo. Ancelotti ha dato un’impronta importante. Contro la Roma recupera una partita persa, portando al novantesimo tre giocatori dentro l’area di rigore. Non è un colpo di fortuna, è la prova di una mentalità diversa, che è senza dubbio migliorata. Anche con il Liverpool Insigne aveva risolto a due passi da Alisson, come Mertens ieri davanti a Olsen. Poi però la questione sarà quella di conservare sempre questo tipo di lucidità. Il Napoli di Ancelotti ha già una sua fisionomia. Non solo si porta dietro il “bello” di Sarri, ma riempie il campo con piglio diverso. Allan con Ancelotti è andato in nazionale ed è l’emblema di tutto questo. Certo, ce ne vorrà per diventare completi, ma il Napoli è migliorato rispetto alla scorsa stagione. È più presente, più cattivo agonisticamente specialmente in Europa, in Champions, dove però serviranno altri test. Esempio? Il PSG a Napoli non verrà a guardare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy