5 ris…POST…e al campionato

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la trentaquattresima giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

Tra sogno e realtà

ranieri_roma

Roma, nel futuro il sogno Conte o la solida realtà di King Claudio?

La Roma sogna Conte, ma il lavoro di Ranieri sarà presumibilmente considerato. La squadra è tornata brillante, ben motivata, per un rush finale tutto da scrivere. È una Roma più consapevole e più tonica. Pochi e grandi accorgimenti da parte di Ranieri stanno dando i frutti che tutti si auguravano. Non è ancora tutto, ma abbastanza per analizzare il compito di Ranieri, che, occorre ricordarlo, non è un tappabuchi di giornata, ma un allenatore con tanta esperienza internazionale e che ha regalato l’impresa più epica e leggendaria mai stata compiuta in Premier (e forse nel calcio) con il Leicester.

La pista che porta a Conte è da seguire, lo stesso Ranieri con eleganza ha detto che lo andrebbe a prendere all’aeroporto, ma l’allenatore giallorosso – come ha sottolineato Totti – merita rispetto e, perché no, una chance anche per il prossimo anno, qualunque sia il risultato. Ranieri è un allenatore moderno, capace, in continuo aggiornamento, che ha un suo modo pragmatico di interpretare il calcio. Può piacere o non piacere, ma è innegabilmente un grande professionista che difficilmente fa danni. Ha entusiasmo, ancora tanta voglia di allenare e, il che non guasta, è molto romanista nel profondo. Poi se arriverà Conte, il primo ad essere contento sarà lui stesso. Ranieri, una cosa è certa, non vorrà altri ruoli, tipo direttore tecnico o altro. Ranieri vuole continuare ad allenare. E se sarà alla Roma, per lui, meglio ancora. O Conte o lui, insomma, il ballottaggio a due. Questo il borsino panchina allo stato attuale delle cose.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy