5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la diciassettesima giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

Milano e…la nebbia

gettyimages-899029838 spalletti gattuso

Milano, panettone amaro. Cosa devono chiedere Spalletti e Gattuso a Babbo Natale per sistemare le loro squadre?

Situazioni diverse. Il Milan non segna da tre partite consecutive, ha raccolto solo due punti e Higuain dà segnali di insofferenza. I tanti infortuni hanno fatto segnare il passo. Senza Bakayoko e Kessie, entrambi squalificati, il centrocampo si è impoverito e una buona Fiorentina ha saputo sfruttare le difficoltà rossonere, che però sono legate anche ad altro. Gattuso ha scoperto limiti di personalità oltre che di abbassamento della qualità del gioco. Il solo Suso non basta, poca continuità nelle soluzioni offensive e poca profondità nelle scelte in un organico che presenta carenze vistose. Vedremo a gennaio cosa accadrà sul mercato. L’Inter ha invece smarrito la tensione nervosa che le aveva consentito acuti significativi, vedi Tottenham in Champions a San Siro. Di solito usciva nel finale a piazzare il morso vincente. A Verona buttati via tre punti con gravi distrazioni difensive proprio al novantesimo. Il pareggio con il Chievo appiattisce il morale e spedisce la squadra di Spalletti più verso il basso che verso il secondo posto. Se non segna Icardi, son problemi. Soltanto un caso? Sarà, ma sono i gol dell’argentino, in questo momento, a fare la differenza, a dare una dimensione da grande squadra. Senza dimenticare che a centrocampo ancora si attendono gli strappi di Nainggolan, non ancora al top.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy