5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la ventottesima giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

Fare gioco

TURIN, ITALY - MARCH 16: Koffi Dijdji of Torino FC competes for the ball with Mitchell Dijks of Bologna FC during the Serie A match between Torino FC and Bologna FC at Stadio Olimpico di Torino on March 16, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Lotta salvezza, le piccole se la giocano e vincono: è linfa nuova per la Serie A?

Vero, forse da tempo non assistevamo a una reazione così compatta da parte delle piccole squadre, che rivitalizzano un campionato non ancora scritto in coda. Il Chievo orgoglioso che strappa un punto con l’Atalanta è da applausi. Come la stessa Spal e il Bologna, che piegano le ambizioni europee di Roma e Torino. È la dimostrazione che è finita l’epoca del calcio rinunciatario e speculativo. Anche per salvarsi servono idee, un calcio offensivo e non bastano più le barricate. Ormai nessuno fa più muri, ognuno se la gioca a viso aperto, rischiando, ed ecco servite le sorprese di giornata. Per salvarsi oggi occorre produrre gioco, non soltanto subirlo, evitando danni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy