il post

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che regala la ventiquattresima giornata di Serie A.

Stefano Impallomeni

(Photo by Marco Rosi/Getty Images)
(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Lazio, adesso è impossibile non crederci. Dopo la sfida dell'Olimpico i biancocelesti sono l'anti-Juve?

Quella con l'Inter è una vittoria che proietta verso una dimensione diversa. La Lazio è in uno stato di grazia straordinario, le gira tutto a favore, e in più ha la leggerezza di non dover vincere per forza lo scudetto, senza dimenticare che non deve giocare le Coppe. Inzaghi guida una squadra ormai consapevole, continua nel rendimento, senza più antagonismi ambientali di sorta. I numeri non tagliano fuori l'Inter, resta una corsa a tre, ma la Lazio sembra la squadra più completa e favorita sul piano psicologico. È fisica, tecnica, fantasiosa e calibra energie con intelligenza, ha tante soluzioni e sa interpretare ogni tipo di sfida. È un gruppo solido che ha perso una sola volta e che dà la sensazione di crederci da tempo, perché non si arriva lassù per caso. Bella lotta per il titolo e Lazio seconda da sola. Questa è la notizia del campionato. Da oggi però cambieranno le cose. Aumenteranno le responsabilità e vedremo se riuscirà nell'impresa. Vincere due scontri diretti contro Inter e Juventus certifica la forza complessiva e fa ben sperare. Autostima.

Potresti esserti perso