5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato l’ottava giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

NAZIONALE

GettyImages-966606382 mancini

Tempo di nazionale: si può ancora sperimentare o è ora di prendere una via ben precisa?

Torna la nazionale e tornano i soliti dubbi. Mancini fa bene a ruotare e a provare, anche se sarebbe il momento di fare scelte un po’ più stabili. Barella e Verratti, ad esempio, potrebbero costituire una buona base per il prossimo futuro a centrocampo. Barella è uno dei migliori in circolazione. Tanti ruoli, un solo senso, quello di dare qualità alla manovra. In attacco il tridente Chiesa, Bernardeschi e Insigne potrebbe dare soddisfazioni. Immobile se sta bene deve giocare. Insomma c’è del buono in questa nazionale, ma bisogna avere pazienza. L’importante è che Mancini arrivi al top delle conoscenze quando ci giocheremo i posti per Euro 2020. La Nations League è un’opzione, ma nessun dramma se dovessimo retrocedere in B. Mancini ha il solito problema dei pochi italiani impiegati in campionato. La Roma ha inviato un ottimo segnale. Ce n’erano 7 in campo ad Empoli. Ci vuole anche coraggio nel cambiare e sostenere il movimento azzurro. I club devono sforzarsi nel farlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy