il post

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che regala la ventiduesima giornata di Serie A.

Stefano Impallomeni

L'Inter dopo gli interventi sul mercato non è più bella. Si aspettava Eriksen, ma alla fine decide sempre Lukaku. Il belga è l'unico insostituibile?

Lukaku fondamentale e insostituibile per tanti motivi e non solo per i gol. Sorprendente specialmente la sua partecipazione, la sua voglia di leadership. A Udine, senza Lautaro, oltre la doppietta decisiva c'è questo. Grande voglia di vincere e uomo di fiducia di Conte. Lukaku sta trascinando una squadra che è tornata a vincere in campionato dopo tre pareggi. Eriksen è appena arrivato e da lui non bisogna aspettarsi colpi di biliardo o serpentine in dribbling. È un calciatore che saprà farsi apprezzare. L'Inter non è spettacolare, ma ha la miglior difesa e segna regolarmente. Solida, competitiva e con ampi margini di crescita. Mercato buono. Young e Moses funzionali. Conte è pronto per giocarsi le carte scudetto fino alla fine.

Potresti esserti perso