Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Russia, Cherchesov…chiude gli spogliatoi alla popstar Olga Buzova: “Vietato l’ingresso alle belle ragazze!”

SAINT PETERSBURG, RUSSIA - JUNE 12: Stanislav Cherchesov, Head Coach of Russia looks on  during the UEFA Euro 2020 Championship Group B match between Belgium and Russia on June 12, 2021 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Anton Vaganov - Pool/Getty Images)

Lo scontro con la Finlandia è già da dentro o fuori e quindi il CT Stanislav Cherchesov non vuole distrazioni. I suoi devono recuperare in fretta e quindi bisogna pensare solo al campo e non...alle belle ragazze.

Redazione Il Posticipo

Neanche il tempo di metabolizzare la clamorosa batosta subita dal Belgio, che già la Russia è chiamata alla seconda partita del girone. Lo scontro con la Finlandia è già da dentro o fuori e quindi il CT Stanislav Cherchesov non vuole distrazioni. I suoi devono recuperare in fretta e quindi bisogna pensare solo al campo e non...alle belle ragazze. Che, spiega il tecnico, non sono ammesse nello spogliatoio. Da dove nasce questa surreale conversazione avvenuta in conferenza stampa e riportata da RT? Beh, dal fatto che durante una trasmissione TV la cantante Olga Buzova è stata ridotta in lacrime dalle domande dei presentatori sulla sua conoscenza della nazionale russa. E qualcuno ha ben pensato di chiedere al CT cosa ne pensasse.

OLGA BUZOVA - Cherchesov, che ha parecchio altro a cui pensare, ha decisamente tagliato corto: "Non vedo la televisione quando ci sono i grandi tornei. Non ho visto la trasmissione con Olga Buzova, ma sono contento che siano tutti quanti preoccupati per come va la squadra. Le critiche che ci hanno rivolto sono meritatissime, lo sarebbero state anche se avessimo vinto. Ma dobbiamo rifarci dopo la sconfitta, quindi tifate per noi". Ma la questione non può certo finire qui. E qualcun altro suggerisce invece di invitare direttamente la popstar a conoscere i calciatori della nazionale. Un'idea che al commissario tecnico russo non sembra piacere per nulla, anzi...

 (Photo by Epsilon/Getty Images)

BELLE RAGAZZE - "I calciatori devono concentrarsi sulla partita, non sulle ragazze. Quindi, ovviamente, non faremo entrare belle ragazze negli spogliatoi". Un "niet" che la rosa di Cherchesov potrebbe non gradire, ma abbastanza comprensibile. La partita con la Finlandia è fondamentale per le sorti del gruppo, soprattutto vista la sorprendente vittoria degli scandinavi sulla Danimarca nel match segnato dalla grande paura per Eriksen. Se la Russia vuole arrivare alla fase a eliminazione diretta deve dunque battere i vicini e poi sperare di fare punti contro i danesi. E portare una cantante celebre a conoscere i calciatori può effettivamente valere come distrazione. Chissà, se la squadra dovesse riuscire a passare il turno, si potrebbe anche fare. Del resto, dopo un'impresa, ci vuole una giusta ricompensa!