europei 2021

Riuscirà stavolta il calcio…a tornare a casa? Quante delusioni per l’Inghilterra…

"Football's coming home", cantano gli inglesi i dopo la vittoria contro l’Ucraina. Eppure non è un periodo semplice per il football di Sua Maestà: troppe le competizioni in cui la Nazionale dei Tre Leoni è uscita dal campo a testa bassa.

Redazione Il Posticipo

SAMARA, RUSSIA - JULY 07:  Harry Maguire of England celebrates with Harry Kane after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia Quarter Final match between Sweden and England at Samara Arena on July 7, 2018 in Samara, Russia.  (Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

"Football's coming home", cantano allo stadio Olimpico gli inglesi dopo la partita contro l’Ucraina che li spedisce in semifinale a sognare di vincere gli Europei a Wembley, nel giardino di casa. Eppure a ben vedere, dal punto di vista dei risultati e della bacheca, non è un periodo semplice per la nazionale di Sua Maestà. Dire 'un periodo', forse, è anche riduttivo, visto che la patria del calcio non alza un trofeo con la propria Nazionale dal 1966. Sono tante, forse troppe, le delusioni seminate nel corso degli anni. L'ultima in ordine cronologico è quella contro l'Olanda, nella semifinale di Nations League 2019. E verrebbe da dire che, visti i risultati degli ultimi trent'anni, il calcio a casa...proprio non ci vuole tornare!