Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Klopp avvisa tutti: “Dare la Germania per finita sarebbe da pazzi!”

(Photo by Peter Powell - Pool/Getty Images)

L'allenatore di Stoccarda l'Europeo lo vede dal divano come un semplice tifoso. E spiega che non è mai il caso di pensare che la Germania non abbia speranze...

Redazione Il Posticipo

Gli allenatori tedeschi negli ultimi anni hanno preso il controllo del calcio continentale. Dopo che il Liverpool di Klopp ha interrotto il dominio del Real Madrid, sono arrivati anche il Bayern Monaco di Flick e il Chelsea di Tuchel a sollevare la Champions League. A dare la scossa al movimento teutonico però è stato indubbiamente il tecnico dei Reds, che ha riportato il Liverpool a vincere non solo la coppa dalle grandi orecchie, ma anche la Premier League dopo trent'anni di digiuno. Non è quindi una sorpresa che il nome di Klopp sia stato preso in considerazione come successore di Löw. Ma l'allenatore di Stoccarda l'Europeo lo vede dal divano come un semplice tifoso

EUROPEI - E parla della Mannschaft, che nel suo girone non è sembrata nella forma migliore. Ma come spiega Klopp alla Bild, non è mai il caso di pensare che la Germania non abbia speranze, già a partire dall'ottavo di finale contro l'Inghilterra. La squadra di Löw può sempre regalare sorprese... "Dare per finita la Germania sarebbe da pazzi. Abbiamo giocato bene contro la Francia e abbiamo dominato contro il Portogallo come poche altre squadre hanno fatto negli ultimi anni. Abbiamo sofferto contro l'Ungheria, vero, ma nient'altro. E a volte come squadra partite del genere servono. Adesso martedì daremo il tutto per tutto". L'avversario è complicato, ma anche l'Inghilterra non è che abbia impressionato nel suo raggruppamento. E quando le partite cominciano a contare, i tedeschi difficilmente falliscono.

FUTURO - Per guidare la Mannschaft, però, Klopp dovrà attendere. Il prossimo CT sarà Flick, che porterà la nazionale tedesca ai mondiali in Qatar e anche agli Europei casalinghi, che si terranno nel 2024. Proprio l'estate in cui terminerà il contratto del tecnico con il Liverpool, il che potrebbe significare un cambio della guardia con l'ex assistente di Löw. Del resto, in Germania moltissimi vorrebbero Herr Jürgen alla guida della nazionale e a 57 anni l'allenatore dei Reds potrebbe anche ritenere arrivato il momento di lasciare per un po' il calcio dei club e dedicarsi alla nazionale. Al momento, comunque, Klopp resta il primo tifoso della Mannschaft. E dice quello che pensano un po' tutti: mai dare per morta la Germania...