Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Berardi ipoteca il debutto: “Penso a dare il massimo, le scelte sono di Mancini, ma sono felicissimo”

PARMA, ITALY - MARCH 25:  Domenico Berardi of Italy (R) celebrates with teammate Lorenzo Insigne after scoring the opening goal during the FIFA World Cup 2022 Qatar qualifying match between Italy and Northern Ireland on March 25, 2021 in Parma, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Ottava vittoria consecutiva, fra l'altro senza subire gol,  per la nazionale di Roberto Mancini che trae ottime indicazioni dalla sfida con la Repubblica Ceca

Redazione Il Posticipo

Ottava vittoria consecutiva, fra l'altro senza subire gol,  per la nazionale di Roberto Mancini che trae ottime indicazioni dalla sfida con la Repubblica Ceca. Numeri importanti per gli azzurri che calano un poker servito sul tavolo dell'Europeo a pochi giorni dalla sfida contro la Turchia. Fra i protagonisti del match, Domenico Berardi, che ha parlato ai microfoni di RAi sport.

POKER -  Berardi ha partecipato al poker con un gol che potrebbe schiudergli le porte della titolarità contro la Turchia. "Sono Contentissimo. Dopo i primi minuti in cui abbiamo preso il ritmo del gioco ci siamo sciolti e abbiamo trovato il ritmo giusto. Ho capito che sarei partito titolare ma devo continuare così e migliorare.  Ho saputo solo alla fine che sarei sceso in campo, Mancini ci comunica sempre e solo alla fine le proprie scelte. Personalmente cerco sempre di dare il massimo in campo e negli allenamenti, poi le scelte spettano al mister. Chi va in campo darà comunque il 100%. Siamo tutti giocatori forti. Personalmente credo ancora di poter migliorare. Se giochiamo così possiamo arrivare molto lontano, anche il più in alto possibile".