Juventus-Napoli, perchè il giudice sportivo non ha ancora emesso la sentenza? Sarà 3-0 o ripetizione?

Di Francesco Paolo Traisci. Tutti si chiedono come andrà a finire Juventus-Napoli. quando una squadra non si presenta al campo per disputare la partita perde 3-0 a tavolino ed in più gli viene comminato un punto di penalizzazione. E allora perché il giudice sportivo non ha ancora deciso in tal senso?

di Francesco Paolo Traisci

Tutti si chiedono come andrà a finire Juventus-Napoli. Tifosi compresi. Certo, tutti sanno che quando una squadra non si presenta al campo per disputare la partita perde 3-0 a tavolino ed in più gli viene comminato un punto di penalizzazione. E allora perché il giudice sportivo non ha ancora deciso in tal senso, avendo letto il referto dell’arbitro che descriveva proprio questa situazione?

Il Napoli è giustificato?

Perché non è tutto così semplice… Perché il Napoli non è partito per Torino non per una propria decisione o per difficoltà più o meno superabili, ma perché la ASL Napoli glielo aveva proibito nell’ambito delle misure di prevenzione del Covid-19. Se fosse così, la mancata presentazione del club partenopeo all’Allianz Stadium sarebbe a mio avviso giustificata e la gara andrebbe pertanto rigiocata. Certo, bisognerà verificare che tutti abbiano detto la verità, che tutti si siano comportatati secondo le procedure previste e secondo i parametri di lealtà sportiva imposti dal diritto sportivo. Che effettivamente la ASL abbia vietato la trasferta. Ed è su tutto ciò che evidentemente si sono focalizzate le indagini della procura federale. Per accertare anche se vi sia stato un inadempimento alle regole di prevenzione del Covid-19 da parte del Napoli, che qualora fosse avvenuto andrebbe comunque sanzionato indipendentemente dal risultato della gara e se l’intervento della ASL è avvenuto autonomamente e non sollecitato da qualcuno.

Palla alla giustizia ordinaria in caso di 3-0?

In ogni caso, qualora tutto fosse confermato, il giudice sportivo avrebbe difficoltà a seguire i dettami della Lega e sancire lo 3-0! E se lo facesse il Napoli comunque ha annunciato che la faccenda non finirà così e di essere pronto ad impugnare la decisione dinnanzi agli ulteriori gradi della giustizia sportiva e poi di portarla eventualmente all’attenzione di quella statale. Vedremo così come andrà a finire! Per non parlare poi del precedente che si creerebbe perché la vicenda ha messo a nudo un cortocircuito nella gestione dell’emergenza COVID, con la sovrapposizione di competenze che potrebbe anche arrivare ad un conflitto aperto fra autorità statali e regionali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy