Zizou, abbiamo un problema! Hazard col numero 50 in onore della Luna non basta…

Zizou, abbiamo un problema! Hazard col numero 50 in onore della Luna non basta…

Nella città della NASA il Real omaggia il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna facendo indossare alla nuova stella Hazard un numero speciale. Nella ICC contro il Bayern però non sono state registrate altre trovate vincenti dei Blancos allenati da Zidane

di Redazione Il Posticipo

Sul fronte del marketing niente da dire, quando la parola passa al campo però la musica cambia. Il Real Madrid di Zinedine Zidane è sbarcato a Houston per mettere la prima bandiera vincente della sua nuova stagione. Ma nella città della NASA niente è andato come previsto nella ICC contro la corazzata Bayern Monaco. Nemmeno la nuova stella Eden Hazard è riuscita a fare la differenza, nonostante avesse sulle spalle il numero perfetto per l’occasione.

CINQUANTA – Hazard non ha ancora un numero al Real, anche se sembra possa indossare il 23. Gli altri numeri speciali, del resto, sono occupati. All’inizio il belga voleva la dieci di Luka Modric, ma il croato si è opposto a cederlo. Mariano Diaz ha la sette, che resterà sulle sue spalle finché non verrà trasferito da qualche altra parte. Come riporta AS, Hazard ha quindi accettato la sfida di indossare la maglia numero 50 di fronte al grande pubblico del NRG Stadium di Houston, proprio nel giorno del 50° anniversario dello sbarco sulla Luna. L’omaggio alla coppia composta da Neil Armstrong e Buzz Aldrin però non ha portato bene.

TROPPO BAYERN – Tra Real e Bayern nella ICC non c’è comunque stata storia: i tedeschi vincono per 3-1 in una partita in cui i Blancos sembrano non trovare mai il bandolo della matassa. Il Real comincia col piede sbagliato nella città da cui sono partiti gli uomini che hanno messo…quello giusto sul satellite naturale della Terra. Omaggiati da Hazard, ma non dalla prestazione dei Blancos.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy