Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Zidane predica calma. “Non ho fatto i conti su quando vinceremo la Liga. James? Non ho mai disprezzato nessuno”

Zidane, in conferenza stampa, invita tutti alla calma. E precisa cosa pensi del colombiano.

Redazione Il Posticipo

Tre partite al termine e un punto di vantaggio, che possono tornare ad essere quattro, dopo la sfida sul Granada, e con soli 180' da giocare, sul Barcellona. Fra il Real e il titolo restano ancora 270'. Zidane in conferenza stampa, invita tutti alla calma. Le sue parole sono riportate da Bernabéu Digital.

CALMA - Il tecnico francese predica prudenza. "Questa è la partita più complicata perché è l'ultima della settimana, dobbiamo saper gestire le nostre energie. Non faccio calcoli, le partite si giocano e si vincono.  Dobbiamo concentrarci solo sulla prossima sfida, chi farà più punti sarà Campione di Spagna". Prima si chiude il discorso Liga, però, prima ci si potrà concentrare sulla Champions. Anche in questo caso, Zidane pigia il pedale del freno: "Noi vogliamo vincere in tutte le competizioni, però tutte le nostre energie sono focalizzate sulla sfida contro il Granada".

JAMES  - Possibile che in questo Real non trovi spazio anche James Rodriguez. "Conto su di lui come su tutti i calciatori che abbiamo in rosa. Poi c'è chi gioca di più e di meno, ma considero comunque James un calciatore importante. Fa parte a pieno titolo della rosa. Io non ho mai disprezzato nessuno. Tutti i giocatori  sono importanti e danno chi più chi meno, il loro contributo".

POLEMICHE - Una Liga che si avvicina, ma di cui si discuterà parecchio. Soprattutto per alcune decisioni legate all'utilizzo della VAR. Zidane ne prende atto con filosofia. "Non sono disturbato né sorpreso dalle critiche e dai dibattiti, tutti diranno sempre qualcosa sul Real Madrid, è sempre stato e sarà sempre così. Noi dobbiamo solo dimostrare di essere all'altezza. E lo stesso vale anche per quanto riguarda il Barcellona. Anche loro sono liberi di esprimere una opinione, noi siamo al lavoro per ottenere risultati importanti. E a me interessa solo questo".