Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Zidane: “La Liga non finisce qui. Con il Chelsea sarà la partita più difficile della stagione”

Un pareggio che ha il sapore della sconfitta. E che può costare la vittoria della Liga al Real Madrid. Nel weekend avvelenato dalle polemiche per la Superlega, il Real Madrid non riesce a sfondare il muro eretto dal Betis e manca il...

Redazione Il Posticipo

PASSO FALSO - Con una classifica così corta, ogni piccolo passo falso può essere fatale. "Abbiamo perso due punti, ma in difesa siamo stati bravi. Offensivamente ci è mancato qualcosa. Entrare in partita era difficile, abbiamo perso molti palloni, ci è mancato qualcosa per riuscire a vincere la partita. La Liga in ogni caso non si è chiusa certo oggi, devono giocare anche gli altri. E comunque restano ancora cinque partite da giocare, ci sono ancora tanti punti in palio, noi continueremo a lottare come sempre".

CHELSEA - Una partita giocata non benissimo, prima della semifinale contro il Chelsea, non è il modo migliore per approcciare a un match decisivo. "Contro il Betis non abbiamo giocato una grandissima partita, ma stiamo comunque bene. Siamo attesi dalla sfida più difficile della stagione, ma siamo pronti per giocare questo tipo di partite".

RECUPERI - Ci sono buone notizie, in una serata non esattamente indimenticabile. In primis, il ritorno di Hazard. "Il suo rientro mi ha ha lasciato in eredità ottime sensazioni. Sono felice di rivederlo perché potrà darci una grossissima mano.  Era importante vederlo di nuovo con noi. Conosciamo le qualità che ha, cercheremo di sfruttare al meglio le sue qualità. Sono contento anche del ritorno di Carvajal"