calcio

Zidane e gli ex giocatori bianconeri in panchina: fra maestri rimandati e tecnici vincenti

Negli ultimi giorni si parla di Zidane come possibile prossimo allenatore della Juventus: non sarebbe certamente il primo ex giocatore della Signora a diventarne allenatore.

Redazione Il Posticipo

LONDON, ENGLAND - OCTOBER 23:  Cristiano Ronaldo of Portugal and Real Madrid CF wins The best Fifa men's player and Zinedine Zidane of France and Real Madrid CF wins The Best FIFA Men's Coach   during The Best FIFA Football Awards Show on October 23, 2017 in London, England.  (Photo by Michael Steele/Getty Images)
 NETHERLANDS - APRIL 09: FUSSBALL: CHAMPIONS LEAGUE 96/97 A.AMSTERDAM-J.TURIN 1:2 9.4.97, Zinedine ZIDANE/Juventus Turin (Photo by Bernd Lauter/Bongarts/Getty Images)

La Juventus non ha vinto lo scudetto. Per molte squadre è la prassi. Per i bianconeri è una sconfitta. Pirlo è sul banco degli imputati e si parla del possibile sostituto per la ripartenza della prossima stagione. Uno dei nomi più caldi è quello di Zinedine Zidane. Ex giocatore della Signora, è rimasto a Madrid e dal 2013 al 2018 è stato prima vice allenatore, poi allenatore del Real B, per arrivare infine a guidare la prima squadra. La bacheca parla da sola. Ha scritto la storia del Real e della Champions collezionando ben tre trofei consecutivi. Tornato sulla panchina dei blancos, ha vinto un campionato, ma anche vissuto momenti complicatissimi. Il francese però non sarebbe certamente il primo ex giocatore della Juventus a diventarne allenatore.