Zidane: “Auguro a Bale ogni bene. E abbiamo ancora tempo di trovare un centravanti”

Il tecnico francese alla vigilia della sfida contro il Betis a tutto tondo.

di Redazione Il Posticipo

Zidane alla vigilia della sfida contro il Betis a tutto tondo. Il tecnico, in conferenza stampa affronta con chiarezza tutti gli argomenti più caldi. Le sue parole sono riportate da Bernabeu Digital.

BETIS – La sfida in casa del Betis non sarà una passeggiata. “Per noi non cambia niente, dobbiamo fare una bella partita ma anche migliorare”. Anche attraverso scelte impopolari. “Sono cose mie. L’altro giorno era Casemiro, domani si vedrà. Avremo tante partite e ci saranno giocatori che giocheranno più di altri. Questa è la vita di una squadra, ho a cuore tutti i miei calciatori”.

ATTACCO – Tante incognite in attacco. Zidane chiarisce situazione e ruoli. “Benzema e Jovic possono giocare insieme. Però noi abbiamo tante partite e tante possibilità di scegliere con che modulo giocare.Tutte le partite sono diverse e si può scegliere con chi giocare di volta in volta. Hazard non ha alcun problema, si è solamente allenato poco, deve recuperare con calma. Voglio averlo recuperato al 100% e lo stesso concetto vale per Asensio”.

BALE –  Tutto ciò non esclude movimenti di mercato. E ovviamente si parla di Bale. “La sua uscita non è dipesa da me. Non risponderò a quello che ha detto. Gli auguro ogni bene. Lui e Reguilon qui hanno vinto molto.  Sono molto soddisfatto della mia rosa, non voglio niente, non chiederò niente. Mi fido completamente dei calciatori a disposizione. Come sempre, però, fino al 4 ottobre può succedere di tutto”. Anche al Barcellona. “Ho rispetto, non so cosa stia accadendo, ogni club ha i propri problemi ma sono certo che il Barcellona sarà lì con noi a combattere per il titolo. Non ho dubbi”.

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy