Zidane a Manchester? C’è già una…lista della spesa da oltre 300 milioni!

Zidane a Manchester? C’è già una…lista della spesa da oltre 300 milioni!

Nel caso il Manchester United dovesse davvero esonerare Josè Mourinho e offrirgli la panchina di Old Trafford, il francese vuole arrivare preparato. Al punto da aver già stilato una lista di calciatori da acquistare per rinnovare la squadra.

di Redazione Il Posticipo

Portarsi avanti con il lavoro fa sempre comodo. Anche se il lavoro, a ben vedere, non è neanche così sicuro che ci sia. Ma da quel che riporta il Mirror, questo a Zinedine Zidane pare importare relativamente. E nel caso il Manchester United dovesse davvero esonerare Josè Mourinho e offrirgli la panchina di Old Trafford, il francese vuole arrivare preparato. Al punto da aver già stilato una lista di calciatori da acquistare per rinnovare la squadra. E, considerando che i Red Devils non hanno certo problemi economici (secondo Forbes lo United è il club che vale di più al mondo), i nomi e i prezzi fanno girare la testa.

VOLTI VECCHI E NUOVI – Toni Kroos, Edinson Cavani, James Rodriguez e Thiago Alcantara. Facendo un paio di rapidi calcoli, oltre trecento milioni di euro per quattro calciatori. Tutti, tra l’altro, che giocherebbero dalla metà campo in su, nonostante le difficoltà recenti dello United siano, parola di Mourinho, causate da una difesa non all’altezza che non permette alla squadra di giocare un calcio propositivo. Di questa lista, due calciatori (Kroos e James) hanno già avuto la possibilità di lavorare con Zizou al Real Madrid, mentre Cavani e Thiago sarebbero due new entry per il tecnico francese. Che evidentemente, per il “suo” United, ammesso che lo diventi mai, sarebbe alla ricerca di qualità.

RIVOLUZIONE? – Il nome che richiama di più l’attenzione è chiaramente quello di James Rodriguez, soprattutto per il suo…passato con Zidane. Il colombiano è attualmente in prestito con diritto di riscatto al Bayern e quando i due si sono incrociati al Bernabeu spesso sono entrati in rotta di collisione per la difficoltà del sudamericano di trovare spazio nell’undici titolare. Ma anche la possibile volontà di portare a Old Trafford Cavani potrebbe indicare che Lukaku non sia esattamente il tipo di centravanti che il tecnico transalpino sogna. Rivoluzione in vista? Chissà. Quel che è certo è che se davvero Mourinho dovesse lasciar posto all’ex Juventus, a Manchester potrebbero vedersene davvero delle belle. Tanto in entrata, quanto in uscita…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy