Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Zenga, un conto aperto con la VAR: “Spiace per Giovanni, spero che con questo abbiamo chiuso…”

Il Cagliari pareggia a Firenze sprecando un po' troppo. Partita non brillantissima ma il tecnico comunque soddisfatto anche se il gol annullato a Simeone...

Redazione Il Posticipo

Il Cagliari pareggia a Firenze sprecando un po' troppo. Primo 0-0 post covid. Partita non brillantissima ma Zenga è comunque soddisfatto della prova dei suoi che riprendono a fare punti. Il tecnico ha analizzato la sfida ai microfoni di Sky Sport. 

CALO - Squadra in leggero calo: si accusa un po' di fatica. "Risultato giusto, dobbiamo accettare anche prestazioni che non sono di altissimo livello. Alessio è tornato ai suoi livelli possiamo anche concedere qualcosa in più, così fa anche bella figura". Cagliari comunque da battaglia. "Le scelte sono studiate per essere utili alla squadra e se sei in emergenza meglio cercare una soluzione che abbattersi. Avevo tanta voglia di tornare a giocare, anche per tornare alla normalità. Il mio destino è nelle mie mani. Se uno lavora con attenzione, passione e criterio e meriti di restare su una panchina è giusto che ci resti".

SIMEONE - Ancora un gol annullato a Simeone. Ormai un conto aperto."Mi sa che siamo un po' sfortunati. Anche domenica scorsa ha fatto un gran gol". Se è fuorigioco è questione di millimetri. "Una chiamata difficile, mi spiace molto per lui. Spero che con questo abbiamo chiuso con gli episodi, perché insomma va bene tutto, ma sarebbe stato il suo sesto gol, ma va comunque bene, ci prendiamo il punto e andiamo a casa".