Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Zenga show con Mihajlovic: “Joao Pedro non fa una finta, non riesce a prenderla…”

il Cagliari fa punti anche a Bologna. Il tecnico vede il bicchiere sempre mezzo pieno.

Redazione Il Posticipo

Cagliari che torna con un punto da Bologna. Zenga si sofferma con Mihajlovic a commentare la sfida ai microfoni di sky sport. Ne scaturisce una intervista doppia che è ancor più divertente di una partita in cui le squadre hanno accusato un po' di fatica

SHOW - Si discute molto sul gol di Joao Pedro, discutibile. Sinisa sostiene che disturba l'azione, come fosse una finta. Zenga sostiene il contrario. Situazione comunque border line. "Non ha fatto una finta, non voleva proprio prenderla. Abbiamo rischiato molto sui calci d'angolo, a volte battiamo più velocemente. Sinisa lo conosco bene, almeno quanto lui me. Ho visto un grande amico. Non mi ha portato via due punti, siamo amici e abbiamo diviso la posta. Scherzi a parte, abbiamo avuto più di qualche problemino". Cragno ha preso gol sul proprio palo: "Il ragazzo è un patrimonio del Cagliari e tornerà molto utile anche a Mancini".

SIMEONE - Zenga ha restituito un bomber alla serie A. "Il Cholito ha segnato quattro gol in altrettante partite. Lo volevo cambiare ma non sono riuscito a farlo. Io devo pensare all'Atalanta, non so quanti problemi possa avere l'Inter, ma so che il Bologna sta bene il campo. Europa? Nove partite sono tante, bisogna giocare sempre per vincere altrimenti è inutile scendere in campo".