calcio

Zè Roberto attacca Neymar: “Se continua così, smetterà di giocare prima dei trent’anni”

O'Ney fa più notizia per quello che gli accade fuori dal campo che per quello che fa con il pallone tra i piedi. A bacchettarlo arriva Zè Roberto, un connazionale che di calcio europeo ne sa parecchio. E non ha certamente parole gentili per...

Redazione Il Posticipo

Neymar, ora o mai più. Il talento del Paris Saint-Germain sta vivendo l'ennesima estate bollente, tra l'infortunio che gli ha fatto saltare la Copa America, le accuse di violenza da parte di una modella brasiliana e la voglia di lasciare Parigi. Insomma, ormai O'Ney fa più notizia per quello che gli accade fuori dal campo che per quello che fa con il pallone tra i piedi. A bacchettarlo arriva un connazionale che di calcio europeo ne sa parecchio. Zè Roberto, ex Real Madrid e Bayern Monaco, parla di Neymar alla Süddeutsche Zeitung. E non ha certamente parole gentili per l'attaccante della Seleçao...

CAMBIAMENTO - Che deve cambiare qualcosa nel suo atteggiamento, altrimenti continuerà ad essere un grande calciatore, ma non il campione che sulla carta potrebbe essere: "Deve fare un cambiamento importante. E deve farlo nella sua testa. È sulla strada per perdersi il momento giusto per fare un passo avanti e assumere un ruolo da protagonista. Un livello che un talento come lui avrebbe dovuto già aver raggiunto...". Dunque, un problema prima di tutto mentale. Che riguarda il calcio, ma fino ad un certo punto.

TRENT'ANNI - Anche perchè Zè Roberto ritiene che il pallone non sia l'unico pensiero di O'Ney. E che questo potrà costargli caro... "Gli infortuni di certo non lo stanno aiutando, ma la sua testa non è concentrata sul calcio al 100%. E arriverà il momento in cui perderà la gioia di essere un calciatore. Se continua così, smetterà di giocare prima dei trent'anni". Considerando che ne ha compiuti da poco ventisette, non è che sia una prospettiva così rosea. Ma può un ragazzo famosisimo e strapagato sfuggire alle tante distrazioni che il dorato mondo del calcio offre?  "Il denaro e le tentazioni sono cose sempre esistite. Ma se guardiamo a Cristiano o a Messi, vediamo che loro vivono in maniera diversa". Più facile a dirsi che a farsi...