Zappacosta: “Io e il Genoa, stessa voglia di riscatto. L’Europeo è un obiettivo”

L’esterno ha esordito e segnato con il Genoa ma non si pone limiti.

di Redazione Il Posticipo

Davide Zappacosta, esordio e gol contro il Crotone. L’esperienza in Liguria non poteva iniziare nel migliore dei modi per l’ex giocatore di Chelsea e Roma a caccia di riscatto dopo due stagioni sfortunate. Il ragazzo ha parlato ai microfoni di Genoa Channel.

EMOZIONE – Il Genoa ha iniziato con il piede giusto. E Zappacosta è convintissimo della sua scelta:”Sono arrivato dopo una trattativa lampo. Non ho avuto dubbi, cercavo una piazza del genere per giocare. Arrivo da due annate difficili, la scelta è stata semplice. Ho tanta voglia di aiutare la squadra. Sono arrivato con determinazione, fortunatamente siamo partiti bene, spero di continuare così per toglierci tante soddisfazioni”. Nessuna voglia di rivincita. “Piuttosto, di riscatto. Io e il Genoa abbiamo la stessa volontà. Vengo da due stagioni complicate, lo scorso anno mi sono anche infortunato. Non è mai semplice recuperare, sto lavorando e voglio togliermi soddisfazioni. Il gol all’esordio è stata una bella sensazione, dispiace solo che non ci fossero i tifosi. Marassi è uno stadio che regala grandi emozioni, spero che possano tornare presto

EUROPEO – Il sogno, oltre alla salvezza da raggiungere il prima possibile con il Genoa, è la convocazione all’Europeo. “La mia esperienza può aiutare, ma è il gruppo a fare la vera differenza. Anche l’allenatore ci dà una mano importante. Il mio obiettivo adesso è aiutare la squadra, non mi piace pormi obiettivi a lungo termine ma so che la convocazione per il prossimo Europeo, che ho comunque in testa, passa dalle mie prestazioni con il Genoa. Devo mantenere un livello prestazionale molto alto. A partire da Napoli. Dobbiamo andare a giocarcela senza paura. Occorre giocare a viso aperto per strappare più punti possibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy