Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Zapata: “Siamo sempre gli stessi. Il gol mi mancava, mi ha fatto piacere tornare a segnare”

BERGAMO, ITALY - OCTOBER 27:  Duvan Zapata of Atalanta BC celebrates his second goal during the UEFA Champions League Group D stage match between Atalanta BC and Ajax Amsterdam at Gewiss Stadium on October 27, 2020 in Bergamo, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L'Atalanta si conferma come uno dei migliori attacchi d'Europa.

Redazione Il Posticipo

L'Atalanta si conferma come uno dei migliori attacchi d'Europa al Bentegodi. Due gol per raggiungere l'Inter e issarsi come una delle squadre più prolifiche del continente. Gasperini ha cambiato modulo schierando il 4-2-3-1 e quel  numero "1" è Duvan Zapata protagonista dell'azione del gol del 2-0 che gli permette di raggiungere la doppia cifra in campionato. Le sue parole sono riprese da DAZN. 

CRESCITA - Un gol che riassume tutto: fisica potenza e tecnica. "Abbiamo cambiato modulo ma noi siamo sempre gli stessi. La variante ha funzionato. Eravamo delusi dopo la Champions ma consapevoli che dovevamo ritrovare forza e compattezza contro una squadra come il Verona che ha nelle sue armi intensità e ritmo. Siamo stati bravi a chiuderla quasi subito sfruttando tutte le occasioni all'inizio e senza concedere molto. Non ricordo grandi occasioni prodotte dai nostri avversari".

PROSPETTIVA - Persa l'Europa c'è una Champions da riprendersi in campionato e una Coppa Italia da giocarsi. La stagione non è affatto finita. "Il gol mi mancava, mi fa molto piacere, posso ancora migliorare e segnare di più. Ancora mancano tantissime partite e posso avere l'occasione di crescere ancora come tutta la squadra".

Potresti esserti perso