West Bromwich, polemica social dopo il post per Floyd: “Cancello l’abbonamento”. “Non ci mancherai…”

West Bromwich, polemica social dopo il post per Floyd: “Cancello l’abbonamento”. “Non ci mancherai…”

Il West Bromwich ha aderito al Black Out Tuesday, la giornata di protesta social seguita alla morte di George Floyd. A un tifoso del club l’iniziativa non è piaciuta, ma i Baggies hanno risposto per le rime…

di Redazione Il Posticipo

Lo hanno chiamato Black Out Tuesday, la giornata di protesta social in cui moltissimi personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo hanno pubblicato sui loro profili delle immagini nere per sostenere le proteste dopo la morte negli Stati Uniti di George Floyd. E se personalmente molti calciatori si sono esposti, listando simbolicamente a lutto i propri social, anche molti club hanno deciso di fare lo stesso con i profili ufficiali. È il caso del West Bromwich, che ha anche avuto a che fare con qualcuno che ha…protestato contro la protesta. Ma il club ha risposto per le rime, guadagnandosi parecchi applausi.

CANCELLAZIONE– A qualcuno, del resto, l’iniziativa non è piaciuta molto. E tra i tanti commenti positivi, è anche arrivato un tifoso che si è lamentato di un post così al di fuori del calcio. Arrivando al punto di minacciare il West Browmich di non rinnovare il proprio abbonamento annuale per protesta contro la presa di posizione del club, che ha accompagnato l’immagine nera con il messaggio “Assieme siamo più forti”. Un concetto che evidentemente non è andato a genio al tifoso che ha scritto semplicemente: “patetici, cancello il mio abbonamento. Saluti”. Ma forse non aveva considerato che sarebbe stato proprio il West Bromwich a salutare lui.

RISPOSTA – Il social media manager dei Baggies ha infatti colto la palla al balzo e ha risposto direttamente al tifoso con un messaggio altrettanto chiaro: “non ci mancherai”. Insomma, al The Hawthorns non c’è spazio per il razzismo, come ha spiegato chiaramente il club. Fortunatamente, però, l’iniziativa ha ricevuto il plauso dellahttps://www.ilposticipo.it/calcio/tifosi-allo-stadio-in-zone-poco-colpite-dal-covid-19-in-spagna-non-se-ne-parla-bisogna-rispettare-lintegrita-della-competizione/ maggior parte della tifoseria. Che, come spiega il Sun, non ha perso occasione di aggiungere i propri saluti a quelli già mandati dal profilo ufficiale del West Bromwich. E ora il club può tornare a concentrarsi sulla ripresa della Championship, molto attesa visto che la classifica parla di secondo posto a un punto dal Leeds e parecchie possibilità di promozione. E pazienza se l’anno prossimo, sui campi della Premier, forse mancherà un tifoso…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy