calcio

Walter Sabatini, una vita a scovare talenti: ecco la top 11 dei suoi colpi da maestro

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Se avesse fatto meglio, si potrebbe parlare di Abel Hernandez, esploso ai tempi del Palermo e ceduto poi in Premier League. Ma visti i risultati dell’uruguaiano, che ormai è sparito dai radar del calcio che conta, meglio citare Edin Dzeko, portato a Roma a pochissimo nell’estate 2015 e, nonostante qualche annata storta, grande protagonista degli ultimi anni giallorossi. Non proprio una scoperta, ma di certo l’ennesimo colpo da maestro di Sabatini.