Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

“Voglio chiudere con dignità, non mi vedo negli USA o in Qatar”: la frase di CR7 che…è tornata d’attualità!

“Voglio chiudere con dignità, non mi vedo negli USA o in Qatar”: la frase di CR7 che…è tornata d’attualità! - immagine 1
Probabilmente questo non è esattamente il finale che CR7 si era immaginato. A confermarlo ci sono una serie di dichiarazioni fatte nel corso degli anni e che ora molti stanno...rinfacciando al portoghese...

Redazione Il Posticipo

Un'offerta che non si può rifiutare. Questa, citando Il Padrino, la situazione in cui si è ritrovato Cristiano Ronaldo quando l'Al-Nassr ha messo sul tavolo un miliardo di euro in sette anni per metterlo sotto contratto. Del resto, se non c'è stato nessuno che gli ha fatto proposte dall'appeal calcistico maggiore, ci sta che il cinque volte Pallone d'Oro abbia deciso di passare gli ultimi anni della sua eccezionale e vincente carriera facendosi coprire d'oro nel Golfo Persico. Anche se probabilmente questo non è esattamente il finale che CR7 si era immaginato. A confermarlo ci sono una serie di dichiarazioni fatte nel corso degli anni e che ora molti stanno...rinfacciando al portoghese, che sembra aver decisamente cambiato idea al riguardo.

Le sue parole nel 2015...

—  

Le prime frasi sul finale della carriera risalgono al 2015 e arrivano in un'intervista fatta con Jonathan Ross. All'epoca CR7 è al massimo del suo splendore, si sta per avviare a vincere tre Champions League consecutive ed è nel bel mezzo della sua striscia di Palloni d'Oro vinti. Parlando nello show del conduttore britannico su ITV, il portoghese spiega quali sono le sue intenzioni per la parte conclusiva della sua esperienza da calciatore... "Nella mia mente voglio finire ai massimi livelli. Voglio chiudere con dignità, quindi in un buon club. Questo non significa che andare negli Stati Uniti o in Qatar non sia una cosa positiva, ma non mi ci vedo ad andarci".

...e quelle di un mese fa

—  

E invece alla fine Cristiano se n'è andato in Arabia Saudita. Un qualcosa di cui si parlava già nella scorsa estate, ma che persino nella celebre intervista a Piers Morgan sembrava un'opzione non ancora praticabile. Nel momento in cui rompe definitivamente con lo United, Ronaldo sembra ancora intenzionato a rimanere al top. Al punto che il giornalista inglese glielo chiede direttamente: "Se fosse solo una questione di soldi, te ne andresti in Arabia Saudita a guadagnare come un re, ma non è questo che ti motiva, ma è la voglia di rimanere ai massimi livelli". E la risposta di CR7 è una conferma: "Esattamente!". Cosa è cambiato nel giro di qualche settimana? Chissà. Ma quel che è certo è che difficilmente si vedrà di nuovo Ronaldo in Europa...