“Video Assisted Real”, l’aggancio dei Blancos al Barcellona scatena lo scontro totale: “Una truffa legalizzata”

“Video Assisted Real”, l’aggancio dei Blancos al Barcellona scatena lo scontro totale: “Una truffa legalizzata”

VAR: Video Assisted…Real. In Spagna non si parla d’altro e sarebbe onestamente difficile che non fosse così. I Blancos di Zidane superano la Real Sociedad e agganciano il Barça, ma le polemiche non mancano. In Catalogna non ci stanno e gli attacchi alla gestione dell’aiuto tecnologico agli arbitri non si contano.

di Redazione Il Posticipo

VAR: Video Assisted…Real. In Spagna non si parla d’altro e sarebbe onestamente difficile che non fosse così. I Blancos di Zidane superano la Real Sociedad, ma le polemiche non mancano. Ai baschi viene annullato un gol di Januzaj, mentre entrambi le rete della squadra della capitale sono state molto contestate. Il risultato però va agli archivi, così come l’aggancio di Benzema e soci al Barcellona, fermato sul pari dal Siviglia. Il che, conti alla mano, significa che se il Real le vince tutte, è campione di Spagna per gli scontri diretti. Ma in Catalogna non ci stanno e gli attacchi alla gestione dell’aiuto tecnologico agli arbitri non si contano.

TRUFFA LEGALIZZATA – Come riporta Marca, a Barcellona la furia ha coinvolto tutti, semplici tifosi ma persino i giornali. L’ex candidato alla presidenza blaugrana Toni Friexa non ha usato mezze misure: “Hanno trasformato il VAR in uno strumento per legalizzare una truffa”, ha spiegato l’avvocato su Twitter. Aggiungendo poi di aver capito cosa intendesse Pique, che dopo il pareggio con il Siviglia aveva dichiarato sconsolato che “vedendo le ultime giornate, è difficile pensare che il Real Madrid possa perdere punti”. Fa eco la dichiarazione di Merino, centrocampista della Real Sociedad: “non so se a parti invertite gli arbitri avrebbero preso le stesse decisioni”.

SCONTRO TOTALE – E le due testate di riferimento catalane dichiarano guerra ai Blancos con le loro prime pagine. Mundo Deportivo e Sport attaccano senza mezzi termini, titolando rispettivamente “Made in Madrid” e “Leader del VAR”. Uno scontro frontale, che va avanti persino davanti alle moviole. L’ex arbitro Andújar Oliver, su Radio Marca, spiega che è stato giusto annullare la rete di Januzaj e convalidare quella di Benzema. Dall’altro lato un altro fischietto del passato, Iturralde (che il Real non lo ha mai amato) ritiene che il gol del belga della Real Sociedad fosse regolare e che Casemiro andasse espulso per un intervento su Merino: “Se l’arbitro avesse tirato fuori il rosso nessuno avrebbe protestato”. Vista l’atmosfera, forse l’ex arbitro ha torto…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy