Victor Valdes uscita a valanga sui critici: “Atteggiamento e qualità di Messi non sono messe in discussione”

A Barcellona c’è chi non ha digerito comportamenti e parole di Leo Messi ma c’è chi lo spalleggia.

di Redazione Il Posticipo

Barcellona, che caos: prima il  2-8 contro il Bayern poi la cacciata di Setién, quindi il burofax di Leo Messi. Infine Leo fa una conferenza e spiega che rimarrà per un altro anno. Una vera e propria telenovela. E nonostante l’archiviazione del caso, non tutti l’hanno presa bene. In tanti non hanno digerito comportamenti e parole del calciatore. In difesa dell’ex compagno, esce a valanga. Victor Valdes.

BRUTTA STORIA – L’ex portiere del Barcellona, ha parlato della situazione del suo amico all’emittente radiofonica RAC1. “Sono stato male durante questo periodo perché è un mio collega. Leo è stato con me da quando sono riuscito a passare in prima squadra. Ho sempre avuto un grande legame con lui. Ho sofferto l’accaduto di questi giorni perché l’atteggiamento di Messi non può essere messo in discussione. E neanche la sua qualità“. Si è parlato molto anche di quanto potesse essere non più indispensabile per il Barça. “Mi hanno fatto male certi commenti ma sappiamo che certe cose esistono nel calcio. Sono contento che il Barça lo tenga e spero che lui possa dare molti momenti felici al club“.

PROFESSIONISTA – Victor Valdes, tra l’altro, non fa parte del club degli scettici. Anzi. Sa che Messi è un gran professionista e anche se che questa stagione dovesse essere l’ultima con la maglia del Barça, la affronterà con grande impegno. “Credo che sarà una grande stagione per lui. Vedremo il Leo che mostrerà tutto di ciò che è capace. È garantito che possa essere decisivo in ogni partita, quella è la cosa più importante“. Ora, però, la palla passa alla Pulce che sul campo, dovrà giustificare a tesi del suo ex compagno e grande amico. La prima opportunità arriverà anche abbastanza presto. La Liga inizierà fra poche settimane.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy