Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Verre: “Empoli, una botta d’adrenalina. Sono qui per trovare continuità”

SALERNO, ITALY - NOVEMBER 21: Valerio Verre of UC Sampdoria during the Serie A match between US Salernitana and UC Sampdoria at Stadio Arechi on November 21, 2021 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il calciatore che ha scelto di sposare il progetto tecnico della squadra di Andreazzoli per i prossimi mesi. L'obiettivo è dare una svolta alla sua carriera.

Redazione Il Posticipo

Verre e l'Empoli. Una botta d'adrenalina. Pensieri e parole dello stesso calciatore che ha scelto di sposare il progetto tecnico della squadra di Andreazzoli per i prossimi mesi. L'obiettivo è dare una svolta alla sua carriera. Il neo acquisto proveniente dalla Sampdoria ha parlato in conferenza stampa e sui canali ufficiali del club.

SCELTA - Come molti suoi compagni già in rosa, Verre ha scelto l'Empoli con un'idea precisa. Rilanciarsi in un ambiente che ha permesso già ad alcuni colleghi di riscoprirsi ad alti livelli. Anche l'ex doriano è rimasto ammaliato dal fascino suscitato dalla squadra di Andreazzoli, una delle più piacevoli rivelazioni del campionato per rendimento e proposta di gioco. "Sono qui perché si gioca un certo tipo di calcio che si sposa con le mie caratteristiche. Ho scelto questa destinazione con l'obiettivo di dare il massimo. C'è un ambiente familiare, conosco benissimo Andreazzoli, l'ho avuto ai tempi della Roma. Ho 28 anni e non sono più giovanissimo, ho deciso di prendermi la responsabilità di una scelta mirata a farmi tornare protagonista dopo mesi difficili. Sono rientrato da un lungo infortunio, essere qui è come una botta di adrenalina".

 TURIN, ITALY - DECEMBER 02: Andrea La Mantia of Empoli celebrates scoring his sides second goal during the Serie A match between Torino FC and Empoli FC at Stadio Olimpico di Torino on December 02, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

PROSPETTIVE - Verre ha raggiunto Empoli per convincere il club a puntare su di lui. Il calciatore arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto. "Darò il massimo e poi  del mio futuro se ne parlerà a fine stagione. Mi si è sempre rimproverata una mancanza di continuità a certi livelli ma sono qui proprio per trovarla. Il mister conosce le mie caratteristiche e sono certo che saprà ritagliarmi un ruolo e uno spazio adeguato. Io mi metto a disposizione, sono arrivato in punta di piedi e mi sto allenando con il gruppo. Dopo tanti mesi di stop devo trovare presto la migliore condizione e poi potrò esprimere tutto il mio potenziale ma mi sento già a disposizione del mister e dei compagni".