Verratti: “Il campo ci ha penalizzato. Adesso vinciamo con l’Olanda”

Il centrocampista del PSG fiducioso in vista del futuro.

di Redazione Il Posticipo

Una Italia sprecona non va oltre il pareggio con la Polonia. La nazionale poteva e doveva fare meglio, considerata la mole di gioco prodotta. Due punti persi, più che uno guadagnato. Non è un cattivo risultato, ma la sensazione è che si poteva portare a casa il risultato pieno. Fra i protagonisti del match c’è Marco Verratti.il centrocampista ha parlato ai microfoni di Rai Sport.

IMPRECISI – Una buona Italia sul piano del palleggio. La poca lucidità e un campo in condizioni pessime hanno penalizzato gli azzurri. “Il campo ci ha penalizzato ma abbiamo creato tanto. Ci è mancato il gol ma dobbiamo migliorare nella finalizzazione. Adesso pensiamo a riposare, ci aspetta una bella partita”.

PERSONALITA’ – Se in Italia si è scontenti per aver pareggiato in Polonia significa comunque qualcosa. La squadra alimenta aspettative. E insegue certezze. “Tutto sommato è bello essere amareggiati per un pareggio contro la Polonia che è sempre un campo difficile. Questo è un buon risultato, ma essere un po’ tristi per aver solo sfiorato i tre punti la dice lunga  significa su quanto questa squadra abbia acquisito in personalità e consapevolezza. Cerchiamo sempre di giocare con la nostra mentalità e di imporre il nostro gioco. Adesso si può chiudere il conto con l’Olanda, ma ogni partita è decisiva, sappiamo che ci giochiamo il primo posto con loro. Adesso sta a noi saperci consolidare e riuscire a vincere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy